Et1 Il Problema Di Un Amico

Laboratorio di storia in 500 parole

La superficie limitata a un orlo di un paraboloid e l'aereo è chiamata specchi di raskryvy. Il raggio di questa superficie è chiamato come il raggio di un raskryv. L'angolo sotto cui lo specchio da centro è visibile, è chiamato come un angolo di un raskryv di uno specchio.

Evidentemente, che l'angolo è più, cioè lo specchio, la maggior parte parte dell'energia emanata è più profonda sale su uno specchio e, perciò, più K.P.D. Così, la natura di cambiamento di funzione è di fronte a natura di cambiamento di funzione.

Qualsiasi sezione di un paraboloid l'aereo che contiene l'asse Z è una parabola con centro in punto di F. La curva che spegne a sezione paraboloid l'aereo parallelo ad asse Z è pure una parabola con la stessa lunghezza focale di f.

Questo polynom bene approssima la distribuzione effettiva di un campo in un raskryva di un paraboloid e per trovare di un campo di radiazione all'atto di una tal approssimazione non sarà richiesto i calcoli voluminosi. La radiazione di una piattaforma rotonda con la distribuzione di un campo alle sue galle definite è stata già considerata sopra.

Le perdite termiche di energia elettromagnetica su una superficie di uno specchio possono trascurare. Allora è necessario capire la relazione del potere che cade di una superficie di specchio a capacità piena di radiazione di un irradiator come K.P.D. dell'antenna parabolica:

Lo specchio è di solito prodotto da leghe di alluminio. Qualche volta per riduzione windage lo specchio diventa non continuo, ma trellised. La superficie di uno specchio è data la formazione di fornimento di forma del modello direzionale necessario. Gli specchi nella forma di un paraboloid di rotazione, paraboloid troncato, il cilindro parabolico o il cilindro di un profilo speciale sono i più molto diffusi. L'irradiator è situato in centro di un paraboloid o lungo la linea focale di uno specchio cilindrico. Rispettivamente per un paraboloid l'irradiator deve essere il punto, per il cilindro – lineare. Insieme con antenne di uno specchio anche i di due specchi sono applicati.

L'efficienza dell'area di un raskryv di uno specchio completamente è definita da natura di distribuzione di un campo in un raskryva. Si sa che per qualsiasi piattaforma ha eccitato inphase le sue dimensioni sono definite da una formula.

Com'è stato mostrato sopra, ogni n-y che il componente di campo in un raskryva rappresentato da un polynom crea in un'intensità zonale lontana di campo elettrico, dove, S – l'area di un raskryv, E0 – l'ampiezza d'intensità di campo elettrico nel centro di una piattaforma, - la funzione del lambda (n + - vanno su.

In questo caso siccome i nodi d'interpolazione prendono punti nel centro di un raskryv di uno specchio, sull'orlo di uno specchio e approssimativamente nel mezzo tra questi punti estremi. I coefficienti di questo polynom sono definiti da sistema delle equazioni:

Per calcoli ulteriori è necessario esprimere un angolo attraverso angoli e. Con questo scopo considereremo il disegno in cui l'aereo è parallelo all'aereo di un raskryv e passaggi attraverso un punto sulla sua superficie, e l'asse coincide con un asse di un dipolo e è parallelo a un asse. Da tirarlo è visibile questo

Per ottenere il modello direzionale tassato troveremo il valore massimo. Il massimo di radiazione di una piattaforma inphase ha luogo in un orientamento, una perpendicolare a questa piattaforma, cioè a. A questo valore là corrisponde il valore. Notiamo questo a qualsiasi n. Perciò.

In nodi d'interpolazione, cioè i punti dove il polynom coincide con funzione ancora prima trovata, considereremo i punti di un raskryv di uno specchio che corrisponde a valori: Allora i coefficienti di un polynom sono definiti da sistema delle equazioni: